Home  >  Alimentazione  >  ALIMENTAZIONE DEl BAMBINI

ALIMENTAZIONE DEl BAMBINI

ALIMENTAZIONE DEl BAMBINI

Frutta e verdure in quantità.

Frutta e verdure sono fondamentali nell ‘alimentazione dei bambini ,  soprattutto perché contengono sostanze preziose che aiutano a crescere in modo sano ed equilibrato.

Assumere frutta e verdure in quantità importanti, non comporta controindicazioni particolari, fatta eccezione per alcune varietà.

Quindi, la frutta di stagione, e in particolare modo gli agrumi, forniscono in elevata quantità la Vitamina C, mentre le verdure sono una vera e propria miniera di altre vitamine.

La vitamina più importante si chiama betacarotene ed è fondamentale nella crescita dei piccoli. In particolare , il betacarotene sviluppa la vista e il sistema di difesa naturale dell’organismo e della pelle.

Questa vitamina è presente in quantità importanti negli ortaggi come le carote, la zucca i pomodori e i peperoni.

Se ne trovano percentuali interessanti anche in alcuni ortaggi verdi come gli spinaci e le bietole.

Inoltre, facendo assumere al bambino molte verdure, si apporta nel suo organismo una buona dose di vitamina C, che è molto importante per rafforzare il suo sistema immunitario ma anche per assimilare il ferro, un minerale prezioso per la formazione delle cellule del sangue.

Gli ortaggi rossi sono quelli che contengono le percentuali più alte di vitamina C: si tratta di peperoni, pomodori.  Infine, i vegetali sono importanti per i più piccoli anche per la massiccia presenza di estratti di vitamina B, che è in grado di aiutare la formazione dei globuli rossi e di regolare l’attività del sistema nervoso.

Gli estratti di vitamina B si trovano; in particolare, negli asparagi, nei broccoli, nei carciofi, nei finocchi, nei cavolfiori e nei legumi. Bisogna tener sempre presente che gli agrumi sono quelli più graditi, anche sotto forma di succo, e quindi più facilmente assumibli per difendersi in modo naturale dai malanni dell’inverno.

http://www.chiedialladottoressa.com/

Written by Chiedialladottoressa

Leave a Comment