Home  >  Benessere  >  I buoni propositi per la salute nel 2019

I buoni propositi per la salute nel 2019

Perdere quei chiletti in più, dormire meglio, ridere almeno 15 minuti al giorno: ecco i buoni propositi per la salute nel 2019.

La fine dell’anno è tempo di bilanci dei 12 mesi trascorsi e di buoni propositi per l’anno che verrà. Tra i buoni propositi di quest’anno, cerca di inserirne alcuni che riguardano la tua salute fisica e psicologica. Per raggiungere gli obiettivi, l’importante è che siano concreti, senza sognare l’impossibile.

Ecco 5 buoni propositi per la salute nel 2019.

1- Perdere quei chiletti in più.

L’essere obesi o in sovrappeso non è solo un fattore estetico, ma soprattutto una questione di salute: le ripercussioni possono essere molto gravi. Per dimagrire, conta più la qualità dei cibi che la loro quantità. Quindi, anziché, pensare ossessivamente alle calorie, inizia a mangiare sano, consumando alimenti ricchi di fibre, come verdure e cibi integrali. E a mangiare meno cibi processati e pieni di zuccheri aggiunti (dolciumi, bevande gassate, cibi pronti). Se a tutto ciò aggiungi un’attività fisica regolare, il gioco è fatto!

2- Camminare per 30 minuti al giorno.

È ormai scientificamente provato che l’attività fisica è capace di ridurre notevolmente il rischio di morte prematura per molte malattie. Non è necessario andare in una palestra o piscina. Basta camminare 30 minuti al giorno a passo veloce per avere dei consistenti benefici.

Inizia adottando delle tattiche per tenerti in movimento, come parcheggiare l’auto più lontana e fare le scale anziché prendere l’ascensore.

3- Tra i buoni propositi per la salute nel 2019, inserisci dormire meglio.

Un buon sonno ci mantiene in salute. Dormire bene tiene lontana l’ipertensione, combatte lo stress,  rafforza difese immunitarie, previene l’invecchiamento mentale.

Per cominciare, è importante seguire una corretta “igiene” del sonno: non fare attività fisica nelle ore serali; coricati e svegliati sempre alla stessa ora; consuma una cena leggera; non assumere sostanze eccitanti nelle ore serali; prima di dormire stai lontano da pc e smartphone; evita sonnellini durante il giorno; dormi al buio.

4- Dedicarsi alla prevenzione.

Fare prevenzione non significa solo fare check-up periodici, fondamentali per diagnosticare nelle fasi iniziali patologie più o meno serie. Significa anche abbandonare le cattive abitudini (come fumo e alcol) e non banalizzare e trascurare i piccoli segnali di malessere come, ad esempio, un peso che non accenna a scendere o strani sfoghi sulla pelle. Il tutto senza diventare ipocondriaci, naturalmente.

5- Ridere almeno 15 minuti al giorno, è da inserire tra i buoni propositi per la salute nel 2019.

Una ricerca ha dimostrato che ridere per almeno 15 minuti al giorno tiene lontane le malattie cardiache. Ridere, inoltre, migliora le relazioni, riduce lo stress, migliora la produttività a lavoro, rafforza il sistema immunitario, tiene allenati i muscoli del viso e gli addominali, riossigena i polmoni. Una bella risata, inoltre, produce un aumento dell’87% di HGH (un ormone anti-invecchiamento).

Cristina Caramma

(Credits immagine: http://forosalud.cl/dia-la-mujer-2017-los-5-nutrientes-esenciales-una-buena-salud)

Written by maria luisa

Leave a Comment