Home  >  Chiedi alla dottoressa, Salute  >  Malattie della tiroide. La prevenzione in Italia sta dando i suoi frutti

Malattie della tiroide. La prevenzione in Italia sta dando i suoi frutti

Malattie della tiroide. La prevenzione in Italia sta dando i suoi frutti

I dati dell’Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi in Italia (OSNAMI) presso l’Istituto Superiore di Sanità, ci dicono che che il 10% degli italiani soffre di patologie legate alla tiroide (soprattutto le donne). Perché e come sta andando il programma di prevenzione nazionale?

Perché soffriamo di disturbi alla tiroide?

L’insorgenza di patologie che interessano la tiroide è determinata da due fattori: genetici (non modificabili) e ambientali (modificabili). Tra questi quello che merita di essere menzionato è la carenza nutrizionale di iodio. Uno dei costituenti fondamentali degli ormoni tiroidei. 

Cosa viene fatto in Italia per la prevenzione

Da qualche anno in Italia c’è una importante azione di prevenzione (Legge 55/2005 – “Disposizioni finalizzate alla prevenzione del gozzo endemico e di altre patologie da carenza iodica”) con la quale si è resa obbligatoria la vendita del sale iodato per aumentarne l’uso. Ma non solo. Si è consentito l’utilizzo di questo tipo di sale anche nella ristorazione collettiva e nell’industria alimentare.

Non solo in casa, anche nelle mense scolastiche

I dati dell’OSNAMI sono incoraggianti, visto che riportano un aumento dell’uso di sale iodato anche nelle mense scolastiche. L’altra buona notizia riguarda il consumo di sale, che in un quadro generale, registra una complessiva riduzione. 

Obiettivo futuro

Visti i risultati ci si aspetta di continuare il programma di prevenzione. Obiettivo futuro è quello di garantire la sostenibilità di iodosufficienza, appena raggiunta nel nostro Paese, in una sempre maggiore riduzione della frequenza delle patologie correlate alla carenza di iodio, come gozzo, noduli alla tiroide, ipotiroidismo congenito e soprattutto tumori tiroidei.

Fonte notizia 

Credits immagine

Cristina Perrotti

Written by maria luisa

Leave a Comment